Ad humanitatem

 

 


Gli argomenti pseudo-deduttivi

Pseudo-identità, Incompatibilità, Pseudo-contraddizione, Ritorsione, Dilemma, Autofagia, Pseudo-transitività, Tutto e parte, Ad humanitatem


 

 

Definizione

Questo argomento rimanda ad una sorta di "uditorio universale", attraverso il ricorso a un quantificatore universale (tutti, nessuno, ogni…). E' l'argomentazione tipica del discorso filosofico, che ha la pretesa dell'universalità, ma che si espone anche ai limiti di questa pretesa.

 

Esempio

Ogni uomo tende alla felicità: può definirla e concepirla in modo diverso, ma sarà comunque ad essa che indirizzerà la propria vita.

 

 

Critica

Qui si sostiene una tendenza generale, quella alla felicità. La proposizione si mostra universale solo apparentemente, perché ammettendo diverse concezioni di felicità, rischia di non dire nulla che possiamo veramente determinare: anche il suicidio, per esempio, potrebbe soddisfare la tesi e potrebbe essere inteso come felicità.

 

 

 

Torna allo schema generale

     

 


Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione- Non Commerciale - NoOpereDerivate 2.5 Italy.  

Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA.