Argomenti pragmatici

 

Gli argomenti pragmatici

Ad hominem, Modello, Esempio, lllustrazione, Autorità, Sacrificio

 


 

La pragmatica è quella parte della linguistica che si occupa del rapporto tra discorso e azione. Gli argomenti pragmatici, quindi, sono ragionamenti in cui si porta l'attenzione sulla coerenza tra atti e detti: l'interlocutore sostiene una tesi che, tuttavia, può essere messa a confronto - per lo più critico - con il suo comportamento o con quello di altri a cui egli assegna valore.

Questi argomenti spesso corrono il rischio di trasformarsi in errori argomentativi, perché anziché valutare una tesi, criticano la persona che la sostiene: ciò porta spesso ad argomentare non basandosi su elementi razionali, ma semplicemente emotivi

Tuttavia gli argomenti pragmatici rivestono un ruolo importante nel quadro del nostro ragionare. Infatti non è secondario ciò che uno è disposto a fare in rapporto a ciò che dice, o a dire in rapporto a ciò che fa. Nel rapporto solidale tra discorso e azione costruiamo gran parte della nostra e dell'altrui credibilità.

Per questo, poiché non possiamo controllare e sperimentare tutto, la credibilità diventa un importante strumento di organizzazione del nostro sapere.

 

Torna allo schema generale

     

 


Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione- Non Commerciale - NoOpereDerivate 2.5 Italy.  

Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA.