Pseudo-identitÓ

 

 


Gli argomenti pseudo-deduttivi

Pseudo-identitÓ, IncompatibilitÓ, Pseudo-contraddizione, Ritorsione, Dilemma, Autofagia, Pseudo-transitivitÓ, Tutto e parte, Ad humanitatem


Definizione

Quest’argomento introduce una definizione e sviluppa un’argomentazione volta a collegare identicamente ci˛ che dev’essere definito (definiendum) e ci˛ che definisce (definiens). L’identitÓ fra definiendum e definiens in realtÓ Ŕ discutibile, anzi dovrebbe essere giustificata: ecco il motivo del nome “pseudo-identitÓ”.

 

Esempio

Gli uomini sono animali razionali: dove c’Ŕ il segno della razionalitÓ, lý e solo lý Ŕ possibile trovare l’impronta dell’umanitÓ.

 

Critica

╚ una pseudo-identitÓ perchÚ, pur essendoci uomini razionali, non tutti lo sono. Infatti, vi sono uomini che hanno perso la loro capacitÓ razionale, come i folli, o che non la possiedono ancora, come i neonati, ma non per questo diremmo che non sono uomini. Viceversa, il principio d’identitÓ correttamente applicato comporterebbe comunque la possibilitÓ di scambiare i due termini per i quali Ŕ stata stabilita un’uguaglianza come, per esempio, nella proposizione “Tutti gli uomini non sposati sono scapoli”.

 

 

 

 

Torna allo schema generale

     

 


Quest'opera Ŕ stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione- Non Commerciale - NoOpereDerivate 2.5 Italy.  

Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA.