Strumenti per ragionare: schema

 

 

COERENZA

IDEALE

ESISTENTE

ORDINE

PERSONA

Luoghi  della coerenza

Luoghi dell’ideale

Luoghi dell’esistente

Luoghi dell’ordine

Luoghi  della persona

Gli argomenti deduttivi

 

Sillogismi

 

Riduzione all’assurdo

 

Quadrato logico

Gli argomenti pseudo-deduttivi

 

Pseudo-identitą

Incompatibilitą

Pseudo-contraddizione

Ritorsione

Dilemma

Autofagia

Pseudo-transitivitą

Tutto e parte

Ad humanitatem

Gli argomenti  a priori

 

Essenza

Direzione

Propagazione

Superamento

Regola di giustizia

A fortiori

Complementaritą

Compensazione

Riduzione al superiore

Etimologia

Facile

Coerenza degli effetti

Gli argomenti  a posteriori

Induzione

     Metodi induttivi

Argomenti causali

     Post hoc

     Arg. della causa

     Arg. dell’effetto

     Prioritą della causa    

        sull’effetto

     Causa prima

      Proprietą emergente

A contrario

Ad consequentiam

Spreco

Superfluo

Consolidamento

Gli argomenti strutturali

 

Analogia

Paragone

Doppia gerarchia

Gli argomenti pragmatici

 

Ad hominem

Modello

Esempio

Illustrazione

Autoritą

Sacrificio

Fallacie deduttive

 

Fallacie sillogistiche

Affermazione del

   conseguente

Negazione dell’antecedente

Autocontraddittorietą

 

Fallacie di definizione

Def. troppo ampia

Def. troppo stretta

Def. oscura

Def. circolare (circulus in

   definiendo, o diallellon)

Definizione

   autocontraddittoria

Ambiguitą (equivocazione)

Fallacie pseudo-deduttive

 

Falsa disgiunzione

Falso dilemma

Ad ignorantiam

Domanda composta 

   (plurium interrogatio)

Questione complessa

Conclusione irrilevante

   (ignoratio elenchi)

Composizione 1

Composizione 2

Distinzione 1

Distinzione 2

Uomo di paglia

Assenza di explanandum

Fallacie a priori

 

Petizione di principio

   (circulus in probando,

    diallellus)

Regresso all’infinito

Transitus de genere

    ad genus

Fallacia d’accidente

Falsa etimologia

Explanans ad hoc

Explanandum minato

 

Fallacie di interpretazione

Anfibolia

Accento

Linguaggio

   pregiudizievole

Espressione prevalente

   sul contenuto

Fallacie a posteriori

 

Generalizzazione indebita 1

  (a dicto secundum quid,

   ad dictum simpliciter)

Generalizzazione indebita 2  

   (enumeratio imperfecta,

    ab uno descendet omne)

Esempio non

    rappresentativo

Fallacia d’accidente converso

Controevidenza

Esclusione

 

Fallacie causali

Correlazione casuale

  (post hoc ergo propter hoc)

Effetti congiunti

Irrilevanza causale

Causa complessa

Causa errata

   (non causa pro causa)

Inversione causale

Appello alle conseguenze

   negative

   (pendio sdrucciolevole)

Explanans non controllabile

Fallacie strutturali

 

Falsa analogia

Fallacie pragmatiche

 

Argumentum ad baculum

Argumentum ad verecundiam

Argumentum ad  misericordiam

Argumentum ad judicium

Argumentum ad populum

Argumentum ad personam

    abusivo

     circostanziale

     tu quoque

Ridicolo

 

 


Quest'opera č stata rilasciata sotto la licenza Creative Commons Attribuzione- Non Commerciale - NoOpereDerivate 2.5 Italy.  

Per leggere una copia della licenza visita il sito web o spedisci una lettera a Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA.